CONDIVIDI

L’uva si consuma prevalentemente verso la fine dell’estate, considerato il fatto che è proprio verso l’autunno che si comincia a raccogliere per dare vita al vino. Oggi non vogliamo parlarvi delle sue proprietà dal punto di vista della bevanda, ma di nove speciali segreti che rendono l’uva importante anche solo servita in piccoli o grandi cestini da frutta. Vediamoli insieme:

  • Gusto piacevole: l’uva ha un sapore piuttosto dolce e, per questo motivo, piace quasi a tutti. Al suo interno troviamo moltissimi zuccheri che possono essere assimilati, come fruttosio, glucosio, mannosio e levulosio. È proprio grazie a questo sapore che viene apprezzata anche dai bambini, ma cercate di non esagerare e di tenere sotto controllo la glicemia;
  • Succo antiossidante: il succo d’uva è un potente antiossidante e, per questo motivo, può aiutarci a contrastare i radicali liberi e a favorire la concentrazione mentale, soprattutto per via dello zucchero presente;
  • Importanti benefici per il cuore: l’uva contiene flavonoidi, i quali ci aiutano a tutelare il nostro apparato cardiocircolatorio. Considerato il fatto che stiamo parlando di antiossidanti naturali, avremo importanti benefici anche contro i radicali liberi e il colesterolo cattivo;
  • Pelle: ebbene sì, l’uva garantisce alla nostra pelle una maggiore bellezza ed elasticità, prevenendo le rughe. Questo grazie ai numerosi antiossidanti presenti;
  • Resveratrolo: tutte le proprietà benefiche dell’uva derivano proprio da questo elemento, reperibile in particolar modo nell’uva nera. Si tratta di un fenolo che ci tutela da funghi e batteri e, nel caso dell’uomo, svolge importanti azioni antibatteriche e antitumorali;
  • Energia: nell’uva possiamo trovare la quercetina, un flavonoide in grado di regalarci moltissima energia, soprattutto se consumiamo l’uva rossa. Grazie a questo elemento potremo superare periodi stressanti;
  • Ossa più forti: grazie ai numerosi minerali contenuti, tra cui il boro, è possibile migliorare la consistenza delle nostre ossa. Per quale motivo? Il boro agevola l’assorbimento del calcio e ricava l’energia dagli zuccheri che assimiliamo per migliorare la funzionalità del cervello e della memoria;
  • Uvetta contro la fame: l’uva è particolarmente gustosa anche essiccata e ci può aiutare in caso di fame improvvisa. Un modo diverso dal solito per prevenire obesità e sovrappeso trangugiando cibo spazzatura;
  • Mai buttare via nulla dell’uva, è tutto buono: buccia, polpa, succo e semi devono essere consumati insieme. I semi, spesso gettati via, contengono moltissime sostanze importantissime per la nostra salute. Una tra le tante è l’olio di vinacciolo, che ripulisce il nostro sangue dal colesterolo