CONDIVIDI

Dimagrire fianchi, cosce e glutei non è mai stato così facile: grazie alla dieta proposta, potrete risolvere il problema nell’arco di una settimana. Vediamo insieme in che cosa consiste:

  • Lunedì: per colazione, uno yogurt scremato ai cereali da 125 grammi con una piccola merenda ai cereali; come spuntino, 200 grammi di mele; per pranzo 145 grammi di fagiolini, 90 grammi di spaghetti con 35 grammi di tonno naturale, olio, prezzemolo e aglio. Prugne cotte per frutta e dell’acqua naturale come bevanda; per merenda una tisana di erniaria; per cena un’insalata di indivia belga con uno spezzatino al pomodoro, crackers e acqua naturale. Come condimento, potrete usare olio extravergine d’oliva;
  • Martedì: per colazione 125 grammi di yogurt parzialmente scremato con del miele e una piccola merenda; come spuntino delle pere cotte al naturale; per pranzo insalata di lattuga con pomodoro e risotto ai peperoni. Ananas naturale e acqua naturale; per merenda una tisana di bucco; per cena delle carote grattugiate con del coniglio, asparagi e pane di frumento con acqua naturale. Come condimento, olio extravergine d’oliva e parmigiano;
  • Mercoledì: per colazione un caffè macchiato con del latte parzialmente scremato e delle fette biscottate integrali; come spuntino delle pere; per pranzo una teglia di verdure al forno con minestra di pasta e ceci e pere cotte con miele; per merenda una tisana alla betulla; per cena un’insalata di indivia belga, dentice stufato, pane di frumento e acqua naturale. Come condimento, olio extravergine d’oliva;
  • Giovedì: per colazione caffè macchiato con latte parzialmente scremato e fette biscottate integrali; come spuntino delle pere; per pranzo una teglia di verdure al forno, minestra di pasta e ceci, pere cotte con miele e acqua naturale; per merenda una tisana di betulla; per cena insalata di indivia belga, dentice stufato, pane di frumento e acqua naturale. Come condimento, olio extravergine d’oliva e miele;
  • Venerdì: per colazione yogurt parzialmente scremato e cracker integrali; come spuntino 200 grammi di pompelmo; per pranzo insalata di lattuga, pomodori, finocchi, ravanelli, zuppa di verdura con crostini e arance; per merenda una tisana al tarassaco; per cena un’insalata di lattuga con carote, finocchi e ravanelli, caprino fresco e pane di farro. Come condimento, olio extravergine d’oliva e succo di limone;
  • Sabato: per colazione yogurt scremato e merendina; come spuntino ananas; per pranzo un’insalata con carote, pomodori e lattuga, risotto ai peperoni e pere cotte con miele; per merenda una tisana di betulla; per cena insalata di peperoni, dentice stufato, pane di frumento e acqua naturale. Come condimento, olio extravergine d’oliva;
  • Domenica: per colazione yogurt parzialmente scremato con miele e pane di soia; come spuntino 200 grammi di mele; per pranzo fagiolini in umido, pasta con olio e parmigiano, pere e acqua naturale; per merenda tisana di bucco; per cena insalata di indivia belga, hamburger di manzo ai ferri, crackers e acqua naturale. Come condimento, olio extravergine d’oliva