CONDIVIDI

Le vacanze pasquali sono finite e con esse anche le abbuffate tipiche del periodo. Durante il pranzo di Pasqua, nella maggior parte dei casi, si mangia a dismisura: primi, secondi e dolci ricchi di grassi. Risultato? Il girovita aumenta e dobbiamo cercare di perdere peso in vista dell’estate. Oggi abbiamo pensato a come  rimettersi in forma post-Pasqua . Ciò che dovrete fare è seguire alla lettera i nostri suggerimenti, praticando attività fisica ed eliminando dolci e fritti per non recuperare i chili persi.

Menù post-Pasqua: il menu da seguire giorno per giorno
  • Primo giorno: per colazione via libera al caffè, a patto che sia consumato senza zucchero. Per pranzo cucinate due uova sode, accompagnate a degli spinaci poco salati. Per cena preparate una bistecca piuttosto grande, cotta alla griglia, oppure tre bistecche di manzo fritte, tutto accompagnato da insalata e sedano;
  • Secondo giorno: per colazione prendete del caffè nero non zuccherato e del pane. Per pranzo, preparate una bistecca accompagnata a dell’insalata, con ogni tipo di frutta. Per cena via libera al prosciutto cotto;
  • Terzo giorno: per colazione caffè nero senza zucchero e del pane. Per pranzo, preparate due uova sode con insalata e pomodori. Per cena, prosciutto cotto e insalata;
  • Quarto giorno: per colazione caffè nero senza zucchero con del pane. Per pranzo un uovo sodo con delle carote crude o bollite e formaggio svizzero. Per cena della frutta fresca e uno yogurt;
  • Quinto giorno: per colazione, delle carote, del limone e del caffè nero. Per pranzo del pesce al vapore con dei pomodori. Per cena una bistecca con dell’insalata;
  • Sesto giorno: per colazione del caffè nero con del pane. Per pranzo del pollo alla griglia. Per cena due uova sode con delle carote;
  • Settimo giorno: colazione con del tè e succo di limone. Per pranzo una bistecca alla griglia con della frutta. Per cena potete mangiare tutto ciò che desiderate

Per maggiori info potete consultare anche Piperina Curcuma QUI.