CONDIVIDI

Il problema della pancia gonfia è piuttosto comune, dovuto a molteplici fattori: stress, aumento di peso, consumo dei pasti in maniera veloce, menopausa, sindrome premestruale o malattie più gravi posso causare un accumulo di gas che non viene smaltito dal corpo. Fortunatamente, è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali decisamente efficaci senza dover utilizzare dei farmaci.

L’aiuto più importante arriva proprio dalla cucina, precisamente dalla spezia cumino. Per riuscire nell’impresa, è necessario abbinarla a frutta, verdura e ad una dieta colma di fibre. Oltre a ridurre il senso di gonfiore, potrete perdere peso piuttosto velocemente. Cercate di escludere dalla vostra alimentazione i cavoli, le carote, i legumi e i latticini, preferendo yogurt e probiotici. Inoltre, cercate di bere almeno 2 litri d’acqua al giorno e consumate mirtilli, finocchio, mela e menta.

Anche l’esercizio fisico è molto importante, poiché la nostra pancia potrà allenarsi regolarmente. Addominali e torsioni del busto sono alcuni degli allenamenti più importanti per ridurre il gonfiore, poiché agevolano il movimento dell’apparato digerente. I carboni attivi sono un altro rimedio naturale volto valido per dire addio alla pancia gonfia, poiché il loro compito è proprio quello di raccogliere i gas accumulati. È molto importante prendersi cura del proprio corpo e, per questo motivo, esistono fondamentali gesti quotidiani da seguire alla lettera per evitare il disturbo.

Ciò significa che dovrete cercare di mangiare lentamente senza parlare, evitando bibite gassate. Non consumate troppi lassativi e cercate di ridurre lo stress. Non fumate durante i pasti e non andate a dormire subito dopo aver mangiato. Evitate di combinare la pasta alla carne e ai dolci, limitate i cibi piccanti e fritti. Nella nostra dieta, dovreste apportare una giusta quantità di prodotti naturali a base di fibre, come la glutammina e l’Agar Agar.