CONDIVIDI

Fumare è un terribile vizio che provoca non pochi danni al nostro organismo, ma a cui è spesso difficile rinunciare. Nel caso in cui il vostro obiettivo fosse proprio quello di dire addio alle sigarette, abbiamo deciso di suggerirvi alcuni alimenti utili allo scopo.

Il ginseng

Un prodotto che diminuisce il piacere proveniente dal fumo; se assunto ogni settimana, inibisce il rilascio della dopamina, aiutandoci a dire addio alle sigarette definitivamente.

Il latte

Cercate di tenere a portata di mano del latte, poiché se consumato prima di una sigaretta, il sapore di quest’ultima sarà molto amaro: di conseguenza, fumare non sarà poi così piacevole.

Noci, mandorle e noccioline

Alimenti da consumare al posto della sigaretta, fino a quando la voglia di fumare non sarà passata.

Gli agrumi

Grazie alla loro acidità, il desiderio di accendere una sigaretta diventerà meno frequente.

Gli snack salati

Stesso scopo delle noci, mandorle e noccioline. Ovviamente, stiamo parlando di una soluzione temporanea che tiene il cervello impegnato, non proprio indicata per chi desidera perdere peso.

I frullati

Chi smette di fumare sente il bisogno di zuccheri; per impedire al vostro corpo di accumulare grassi, suggeriamo frullati di frutta sani e golosi.

Le gomme senza zucchero

Così come gli snack salati, le noci, le mandorle e le noccioline, anche le gomme senza zucchero rappresentano un rimedio importante contro le sigarette. Tenendo la bocca impegnata, la voglia di fumare diventerà meno pressante.

Le caramelle alla menta

Medesimo valore delle gomme senza zucchero, con una sola aggiunta: rendono l’alito più fresco.

Le verdure

Zucchine, carote, melanzane e cetrioli danno al fumo un retrogusto orribile, decisamente amaro. Consigliate anche per chi non ama la verdura, poiché veramente efficaci contro le sigarette.

Lo yogurt

Così come il latte, anche lo yogurt rende il sapore delle sigarette amaro.