CONDIVIDI

Finalmente, arriva la notizia che tante persone speravano: dimagrire mangiando grassi. Ebbene sì, poiché la nutrizionista e personal trainer Zana Morris avrebbe scoperto la soluzione ideale per perdere fino a 4,5 kg nell’arco di due settimane. La dieta dei grassi va contro quanto pattuito da dietologi e nutrizionisti fino a questo momento, ma ci consentirà di dimagrire senza sentire i morsi della fame. Ciò che dovremo fare, oltre alla dieta, è praticare circa 12 minuti di attività fisica al giorno.

Il regime alimentare prevede l’assunzione di: burro, avocado, noci, pesce azzurro e crema di formaggio. La scelta di inserire questi alimenti verte nei confronti dell’insulina, poiché eliminando completamente i carboidrati dalla dieta, avremo modo di bruciare grassi molto più velocemente. Zana Morris ha dichiarato che grazie a questa dieta non dovremo più temere di contare le calorie o di guardare la bilancia, non dovremo avere paura di sentire i morsi della fame o di fare esercizio, ma soprattutto dovremo dire addio a tutti quei cibi privi di sapore.

Quando una persona decide di mettersi a dieta, incontra quasi sempre parecchie difficoltà nel portarla a termine. Per quale motivo? Perché la fame è uno dei motivi più difficili da seguire ed è per questo che numerosi individui si arrendono. Con la dieta dei grassi non accadrà, poiché gli alimenti scelti sono più appaganti dal punto di vista mentale e digeriti lentamente dal nostro organismo, in modo da sentirsi pieni più a lungo. Alcuni ritengono che tale scelta possa comportare malattie di carattere cardiaco, con conseguente aumento del colesterolo nel sangue; tuttavia, grazie all’esercizio fisico, tali pericoli potranno essere allontanati.