CONDIVIDI

È molto importante seguire un’alimentazione sana ed equilibrata per perdere peso, ma non solo: tale scelta è significativa anche per mantenere in salute il nostro corpo. Vi sono particolari alimenti che aiutano a combattere forme di cancro oppure a depurare l’organismo, ma altri che causano notevoli danni nei confronti del nostro cervello. Vediamo insieme quali sono, in modo da poterli evitare.

Alcool

Consumare una notevole quantità di bevande alcoliche causerebbe danni al nostro cervello. Per quale motivo? Perché l’alcool rende la corteccia prefrontale più sottile, modificando così emozioni, decisioni e attenzione. Stiamo parlando di una bevanda tossica per i neuroni.

Cibo spazzatura

Quando si parla di cibo spazzatura ci si riferisce ad alimenti grassi e calorici, i quali se sospesi per un determinato periodo dopo abitudini, genera astinenza. A seguito di un pasto a base di cheeseburger si può incorrere in ansia e depressione. Tale condizione è causata dal nostro cervello, che produce dopamina dopo aver assimilato questo tipo di alimenti.

Frittura

Le fritture di vario tipo lanciano segnali di sazietà all’ipotalamo, spegnendo la concentrazione e la lucidità mentale. Se i fritti consumati sono congelati possono presentare additivi artificiali che generano iperattività e distruzione delle cellule nervose.

Cereali

Un alimento che spesso viene reputato benefico per la nostra salute, ma non tutti i cereali sono identici fra loro. Il glutine in essi contenuto danneggia i tessuti del nostro corpo. Chi soffre di intolleranza, può andare incontro a diminuzioni del flusso di sangue nei confronti della corteccia prefrontale, con conseguente deficit dell’attenzione, depressione e ansia.

Dolcificanti artificiali

Alimenti che non generano aumento di peso come lo zucchero, ma anche presentano sostanze nocive e tossiche per il nostro organismo e per il nostro cervello. Se assimilati per diverso tempo, possono provocare danni alle capacità cognitive e dipendenza.