CONDIVIDI

La pancia piatta è uno dei sogni comuni di donne e uomini, anche se le prime ci prestano maggiore attenzione e cercano in ogni modo di ottenere una pancia praticamente perfetta. Tuttavia, è inutile seguire tutti gli accorgimenti del caso se si consumano cibi che causano uno spiacevole gonfiore. Vediamo insieme tutti quei cibi che devono essere evitati, spiegandone anche i motivi.

Partiamo dal pane bianco, realizzato con la farina raffinata. A causa di questo ingrediente viene rilasciata un’importante quantità di insulina per via degli alti livelli di glucosio; di conseguenza, optate per il pane integrale se volete avere una pancia a prova costume. Il cavolfiore è conosciuto per via della sua produzione di gas intestinale; di conseguenza, nonostante sia un vegetale poco calorico, non è assolutamente indicato per avere una pancia piatta, anche se può essere consumato cotto.

Il riso bianco incrementa i livelli di glucosio nel nostro sangue, pertanto è sempre meglio preferire il riso integrale. Anche il sale non aiuta, considerato il fatto che trattiene i liquidi e incrementa la ritenzione idrica. Cerchiamo di ridurre il suo consumo, o ancor meglio: togliamolo completamente dalla nostra dieta. Anche la gomma da masticare deve essere evitata, poiché quando si mastica si ingoia aria, che andrà a gonfiare il nostro addome. Per i più golosi, anche il gelato deve essere consumato in quantità ridotte, poiché a causa degli zuccheri presenti genera un aumento di adipe proprio sulla pancia. Inoltre, in questo alimento estivo e quasi sempre gradito a tutti, troviamo il latte: vi sono casi in cui non viene digerito e potrebbe provocare gonfiore addominale.